Davide aveva scelto l’azienda sbagliata e ha chiesto un nostro intervento per ripristinare gli errori degli altri e vedere finalmente conclusi i lavori in casa

Non è la prima volta che ci capita, siamo stati chiamati per correggere gli errori di un’azienda di serramenti di Milano che nel frattempo non si fa viva (storia vera).

Una mail particolare, ricca di dettagli e foto sconcertanti ci è arrivata a supporto@colibrifinestre.com in cui un gentilissimo Davide A. della zona di Lambrate Milano ci chiedeva con urgenza una consulenza illustrandoci la situazione.

Davide ha raccontato al suo consulente Colibrì che alla fine dell’anno 2019 aveva commissionato i lavori di sostituzione serramenti ad una ditta della zona, si erano presentati bene ai suoi occhi e apparentemente sembravano avere un ottimo prodotto ( ci parla di profili in pvc rehau ), ma se segui il blog da tempo sai benissimo che non è certamente il "profilo in pvc di marca" a fare una finestra migliore rispetto ad un’altra.

Davide ci racconta del fatto che su 8 infissi in pvc che aveva richiesto ne sono arrivati 6 e tutti con le misure errate, ma non errate così per dire, dalle foto si vede benissimo che non racconta bugie e che risultavano più piccole di almeno 10 centimetri per lato, insomma erano sottodimensionate e inutili, da buttare.

Nonostante questo la ditta le ha installate senza dire niente (durante la posa Davide era al lavoro e non era presente) e sperava di terminare i lavori di coprifilatura prima che arrivasse in casa. Ma questo per fortuna non è successo e il buon Davide ha scoperto in tempo l’errore e la triste realtà.

Per i due pezzi mancanti hanno detto che semplicemente non ci stavano sul mezzo e che erano a disposizione nel loro magazzino e che le avrebbero montate il giorno successivo, per le misure sbagliate hanno detto che non c’era niente di errato e che gli infissi nuovi devono necessariamente essere più piccoli dei precedenti…..MA NON È ASSOLUTAMENTE VERO, CLASSICA BUGIA DI CHI SI ARRAMPICA AGLI SPECCHI!!!

Ovviamente dei due pezzi mancanti ad oggi (dal loro intervento sono passati circa 20 giorni) non si è vista traccia e Davide si è visto costretto a ricorrere ad un avvocato per far fronte ai suoi diritti anche perché quest’azienda non gli risponde più al telefono e alle mail. Successivamente ci ha contattato per via di una sua conoscenza che aveva sentito parlare bene di noi.

Ci ha espresso con gentilezza e molta precisione quello che vuole e adesso procederemo a risolvere la situazione, disinstalleremo gli inutili serramenti in pvc con profilo rehau e installeremo i nostri con la miglior posa in opera che possiamo eseguire in un ambiente domestico, partendo dalle analisi preliminari, progettazione e installazione tramite Posa SUBLIME©.

Spero che questa testimonianza ti sia di aiuto quando deciderai di affidare i lavori ad un azienda, non guardare mai il contenitore e le apparenze ma valuta il contenuto e i processi.

Grazie per la lettura e a presto.

Stefano

Vuoi maggiori informazioni senza impegno?

Contattaci ora

Altre news

Incredibile Crescita esponenziale della richiesta di serramenti in pvc! (I RISCHI CHE CORRI)

Quello che ti serve quando sostituisci i serramenti di casa

Cambiare le finestre. Perché questo è il miglior momento per farlo?

Veka (produttore profili in pvc) richiama l’attenzione sulla posa del serramento e dice che i suoi prodotti da soli non sono sufficienti per garantire le prestazioni della finestra in pvc

Sei un pressapochista o una persona scrupolosa? Perché nel mio settore questo fa la differenza tra “bene e disastro”.

Il tuo vetro “piange” d’inverno? Se lo fa non hai scelta o il prossimo a piangere sarai te

Lavori di sostituzione finestre perfetti, peccato che poi hai la muffa e gli spifferi lungo il telaio